Il successo dell’avventura

8 marzo 2012 (festa della donna e non a caso) inizio del mio viaggio (di 50 km ad incontro) verso il peso forma, 113 kg alla partenza.

Il grande successo di Alighiero Pierangelini (in arte Beppu Tiresulemà)

alighiero-welcome-weight

A Rho al posto di un raduno settimanale, trovo la “mitica Saveria” nostro mentore e guida (animatrice della riunione) ed una meravigliosa ed inestimabile compagine (il gruppo delle mie compagne di percorso) ed è stato un amore a prima vista (proprio come spesso accade sempre un po’ a noi giovani).

Dopo 5.000 km (percorsi tutti rigorosamente in macchina ) ed altrettanti in bicicletta (l’attività’ fisica è importante, anzi essenziale), dopo aver seguito una dieta (piuttosto che dieta, educazione alimentare) dopo tante riunioni, tanti successi e qualche delusione (che sprona ancora di più a perseverare), tanto aiuto e partecipazione da parte di tutti, ho tagliato il filo di lana del traguardo d’arrivo del peso forma, 81 kg all’arrivo.

Era un fredda giornata di primavera, il termometro segnava – 32 kg.

Un grazie, grazie di cuore alla “ grande famiglia Welcome Weight” della quale mi sento orgogliosamente parte.

Alighiero Pierangelini (in arte Beppu Tiresulemà)

Print Friendly

Un pensiero su “Il successo dell’avventura”

  1. e’ stato un piacere conoscere Alighiero perchè è simpatico e perchè, con i suoi successi, è stato di sprone verso la meta.
    il suo “mettere da parte” i chili , i suoi diari, il vederlo cambiare aspetto non poteva che convincere che il percorso intrapreso E’ quello giusto.

    e…sia ben chiaro…non è vero che chi dimagrisce tanto si affloscia…chi perde imparando a mangiare con la testa e non con lo stomaco rimane solare (anche perchè sta meglio e quindi è contento) e, soprattutto, felice perchè ha raggiunto un successo che lo farà vivere in salute!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *